L’azienda

La E.M.E. URSELLA SpA nasce come srl nel 1976 a Buja, sulle orme e con l’esperienza maturata nelle precedenti imprese di costruzione URSELLA.
L’idea di base, e principio trainante allo stesso tempo, è la fattibilità di costruzione della casa in stabilimento, in modo ripetitivo e in forma analoga ad altre produzioni di tipo industriale.
Idea affrontata, e risolta, con l’utilizzo del Block-Volume, un sistema tridimensionale che permette la realizzazione della costruzione quasi completamente in sede.

Nel 1990 diventa SpA. Oggi lo Stabilimento si sviluppa su un’area di 15.000 metri quadrati dei quali circa il 50% sono coperti.

E’ organizzato in modo da produrre ogni edificio attraverso varie fasi che vanno dal taglio dei profilati all’assemblaggio, alla saldatura delle strutture, ai getti di calcestruzzo e agli impianti.

Un ufficio di progettazione studia le costruzioni da realizzare cercando soluzioni esteticamente gradevoli pur con l’utilizzo di un modulo industrializzato.

Se esiste già un progetto ne verifica l’adattabilità al sistema. L’ufficio tecnico lo scorpora poi in parti elementari preparando il disegno di ogni pezzo che dovrà essere prodotto. Provvede, nel contempo, alla definizione e al dimensionamento dell’impianto elettrico, idrico, sanitario, riscaldamento, ventilazione e antifurto. Di ogni elemento necessario verrà preparata la relativa tavola, realizzata la struttura portante, predisposto il materiale isolante e, infine, realizzato con il getto di completamento.

Quando tutti i pezzi sono stati assemblati in un settore apposito dello Stabilimento, si procede al montaggio delle pareti interne e alla predisposizione dei contenitori passanti per gli impianti.
A questo punto la casa è praticamente completa e pronta per essere spedita. Saranno le squadre esterne che provvederanno poi alle finiture così come in una normale costruzione di tipo tradizionale.